Chi Sono

About me

Mi chiamo Jessica, classe 1987.

Sin da quando ero piccola, adoravo scattare fotografie con le macchine fotografiche analogiche di mio nonno, una Agfa Silette e una Canon Eos 500 che custodisco gelosamente e che tutt’ora utilizzo nei miei reportage; scattavo un po’ a casaccio, lo ammetto, ma girare la ghiera della messa a fuoco e premere quel bottone mi faceva sentire grande.

La fotografia è, per me, una compagna di viaggio e un’àncora di salvezza che mi ha permesso di non sprofondare nel buio più totale, ma di rialzarmi, di riprendere la mia vita in mano e tornare a vivere.

Frequentare sempre di più i luoghi che mi circondavano, ha cambiato completamente la mia visione, innamorandomi  delle persone: mi sono appassionata alla città, ai volti e alle emozioni, osservando le relazioni da lontano.

Con la nascita di mio figlio, mi sono avvicinata alla fotografia di neonati: mi sono resa conto sin da subito dei suoi rapidi cambiamenti e, attraverso i miei scatti, ho cercato di “fermare il tempo”. Le sue fotografie, condivise con parenti ed amici, hanno suscitato interesse diventando, insieme con la fotografia di gravidanza ed i ritratti di famiglia, il mio genere principale.

Il 2015 è stato l’anno decisivo: ho scelto di abbandonare la carriera giuridica per inseguire il mio vero amore, la fotografia.

Non mi piacciono le etichette, non mi piace definirmi una “fotografa”, detesto il “ph” dopo il nome o l’inglesismo “photographer” … sono semplicemente una persona che “guarda attraverso l’obiettivo mettendoci anima e passione, cercando il taglio che mi trasmette di più, cercando di cogliere i dettagli nel modo che ho in mente, per poi immortalare quell’attimo o quell’oggetto e trasporlo dalla mia idea alla vostra visione”.

Ok, troppo lungo…ma rende l’idea!

 

Il progetto Beyond Stories

Sin dall’inizio ho sentito il bisogno di cercare la mia strada; un progetto fatto da tanti ingredienti, come passione, perseveranza ed una buona dose di incoscenza…perchè i progetti sono fatti per chi sogna!

A gennaio 2017 ho aperto il mio studio fotografico: avere uno spazio in cui poter realizzare servizi fotografici artistici, coniugando la fotografia con l’introspezione, la calma, il “prendersi il proprio tempo” mi ha permesso di andare oltre il semplice servizio fotografico.

Ho intrapreso progetti artistici su temi di rilevanza sociale, dalla violenza sulle donne, ai diritti dei bambini, alla tutela ambientale: il bisogno viscerale di raccontare “oltre le vostre storie” è stata una rinascita.

Puoi trovare il progetto qui: Beyond Stories

Puoi leggere la mia filosofia qui: la mia filosofia

 

Formazione ed esperienze

Corso di ritratto con Anna Kutuzova

Corso di Food photography con Alessandro Arnaboldi

Workshop di fotografia di matrimonio presso Istituto Italiano di Fotografia con Samanta Tamborini

Master in fashion photography presso Ied con Stefano Babic

Corso di camera oscura con Federico Lanzani

Tecniche di wrapping per neonati con Marianna Marinina

Lifestyle workshop (newborn & family) con Michela Magnani

Fotografa ufficiale Premio Wilde Vercelli 2017

Docufilm “Volti” 2017 – in corso

Esposizione “Le forme dell’acqua” 2018 presso Ville Ponti – evento Anemos JRC: “Acqua materia di vita: matrice, madre e mezzo”

©2016 – Jessica Malnati – Tutti i diritti sono riservati – All right reserved