Raccontati con un ritratto

VOLTI – ritratti e storie di vita

Finalmente il 2018 è arrivato, l’anno dedicato al progetto “Volti – ritratti e storie di vita”: attraverso un video-documentario e le mie fotografie in bianco e nero vorrei raccontare le vostre storie regalandovi un ricordo speciale.

E’ possibile partecipare solo alla parte fotografica, solo alla parte video o a entrambe le parti.

PARTECIPAZIONE ALLA PARTE FOTOGRAFICA

Al progetto video, si afficanca una parte fotografica: potrete portare con voi una persona che amate o un oggetto che vi rappresenta; se vorrete, potrete raccontarmi qualcosa di voi tramite mail, messaggio privato o telefonata oppure ci conosceremo direttamente il giorno del servizio.

Realizzerò diversi scatti tra i quali sceglierò un ritratto e una mini sequenza (in totale 3-4 fotografie) spontanee che vi verranno consegnate via mail gratuitamente in alta risoluzione e senza loghi.

PARTECIPAZIONE ALLA PARTE VIDEO

Alla spensieratezza dei ritratti, si affianca un video-documentario dedicato al tema della felicità e del senso della vita: chi volesse partecipare potrà raccontare la propria storia personale se ritiene possa servire ad aiutare altre persone, oppure semplicemente raccontare la propria passione. L’idea è di realizzare un video il più spontaneo possibile, tendenzialmene sarà “buona la prima” ma il mettervi al vostro agio è più importante; vi accompagnerò con una serie di domande in base a ciò che preventivamente mi avrete comunicato di voler raccontare, sarete liberi di non rispondere e chiedere di andare oltre e non importa che esprimiate un discorso filosofico, impostato, perfetto….non cerchiamo perfezione ma spontaneità!

Possono partecipare anche i bambini (con la presenza in studio di almeno un genitore) ai quali però non verrà rischiesto il racconto di una storia personale, ne verranno chieste informazioni personali circa la propria famiglia: ci interessa la visione dei bimbi sulla felicità, iniziando a parlare di ciò che a loro piace fare, di cosa sognano per il loro futuro, cosa amano di mamma e papà ed eventuali fratelli.

COME SI SVOLGERA’

Sia la parte fotografica che video saranno realizzate in studio: la parte video si svolgerà in date prefissate (ma sarà possibile accordarsi diversamente in base alla disponibilità dello studio e del videomaker) mentre la parte fotografia potrà essere realizzata in giorni da concordare.

Dopo una prima conoscenza telefonica in cui spiegherò meglio il progetto e ci “conosceremo”, se sceglierete di partecipare, ci incontreremo il giorno del servizio:

foto: portate con voi una persona che amate o un oggetto che vi rappresenta; le fotografie saranno in bianco e nero e potrete vestirvi come vorrete. Libertà assoluta. (tempo stimato: 20 minuti)

video: appena arrivati, vi spiegheremo come si svolgerà il girato, dandovi consigli e conoscendoci un pochino prima di iniziare (l’importante è mettervi a vostro agio); se vorrete faremo una prova prima di iniziare. Le domande che vi verranno fatte non sono prevedibili a priori: potranno nascere dalla curiosità di ciò che sceglierete di raccontare o per aiutarvi nel caso vi “impappiniate” e al termine, vi faremo delle domande legate alla tematicha del progetto. (tempo stimato: 1 ora-1 ora e mezza)

La partecipazione al progetto fotografico è gratuita e prevede il rilascio della liberatoria fotografica per la pubblicazione delle immagini realizzate sia foto che video.

NB: per quanto riguarda la parte video, ciascuno è libero di raccontare un’esperienza personale, una storia che possa essere importante anche per gli altri, così come raccontare una propria passione: nessuno verrà giudicato per il proprio vissuto personale. Chi sceglie di prendere parte al progetto accetta che la propria storia/passione/visione personale verrà affiancata a quella degli altri partecipanti, ciò vale sia per adulti che per bambini: è giusto che i partecipanti sappiano sin da ora che verranno raccontate anche altre storie (belle, divertenti o difficili e forti che siano), pertanto accetta che nel documentario vengano trattati trascorsi differenti dai propri. Non verrà pregiudicata l’immagine e la dignità di nessuno ed il documentario, nella sua realizzazione finale, è rivolta a comprendere il concetto di felicità e senso della vita in base a vissuti ed esperienze di vita diverse (non verranno prese posizioni politiche, religiose, sessuali o generalmente discriminatorie).

VUOI PARTECIPARE?

A fini organizzativi, i servizi verranno cadenzati e programmati nell’arco della giornata (al momento previsto in unica data, ma è possibile accordarsi); i posti sono limitati!

Per partecipare, contattami al 3475752581 o via mail a info@jessicamalnati.com

DATE:

– domenica 18 febbraio 2018

– marzo 2018

– ULTIME DATE: settembre e ottobre 2018

Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email